Home » Archives by category » Viaggi » Feste

Sant’Agata nelle pagine degli scrittori catanesi

Immagini di Sant’Agata e della festa in suo onore abbondano nei testi dei più noti scrittori catanesi, laici professi e anticlericali ostinati alcuni, ma ‘tutti devoti tutti’ alla patrona, vergine e martire, della loro città. Canta Sant’Agata  ‘immortale e summu vantu di li nostri liti’ il poeta Domenico Tempio  che visse e morì nella città […]

Dal 25 al 31 luglio i Monti Sicani ospiteranno la XXXIII Marcia Francescana di Sicilia, l’iniziativa è proposta dagli Animatori dei Frati Minori d’Italia. I partecipanti sono circa 150 e provengono da diversi parti del mondo. Nutrita la partecipazione cinese con ben 10 rappresentanti; sono presenti anche rappresentanti del continente africano.  Il raduno è fissato per […]

Continue reading …

Comincia all’alba la giornata più lunga dei devoti di San Sebastiano: lasciano le loro case quando fuori è ancora buio per recarsi in basilica e assistere all’apertura della cappella. Hanno lo sguardo impaziente, irrequieto, pronto, in attesa che le porte d’argento si schiudano e il Santo si sveli. Intanto, fuori, la gente comincia a confluire […]

Continue reading …

Come ormai tradizione consolidata, da 37 anni consecutivi, la Pro Loco di Dogliani Castello, propone nelle sere del 23 e 24 dicembre, a partire dalle ore 20,30, la rappresentazione del “Presepe Vivente”. L’antico borgo Castello di Dogliani, trasformato nella Betlemme di duemila anni fa, si propone al visitatore con uno scenario semplice ma, coinvolgente, nel […]

Continue reading …

In un dolce degradar di colline, a confine tra i comuni di Gualdo Cattaneo e Giano dell’Umbria in provincia di Perugia, sorge Marcellano. Dal 25 dicembre al 6 gennaio il paese, da venticinque anni trasformato in una Betlehem umbra, rivive la nascita di Cristo, secondo i racconti evangelici non senza le aggiunte della fantasia popolare. […]

Continue reading …

Il presepe è ambientato in un luogo particolarmente suggestivo, un piccolo nugolo di umili case, un tradizionale baglio, primo nucleo abitato della piccola frazione, tra fichidindia, sommacchi, olivi e piante endemiche: un generico e indefinito altrove, dove si possa avere la sensazione che il tempo si sia fermato. Il visitatore è chiamato a compiere un […]

Continue reading …