Home » Archives by category » Agroalimentare » Erboristeria

La Malva: foglia santa

Marco Valerio Marziale, poeta latino, nei suoi epigrammi consigliava l’amico Febo, certamente affetto da stitichezza ribelle, di mangiare malva e lattuga. Anche Marco Gullio Cicerone scrisse che durante un pranzo di gala, al quale era stato invitato, mangiò la malva unitamente ad altri ortaggi traendone un grande beneficio intestinale. La malva era già nota come […]

Sono stati ben sette i capi d’accusa al processo del “famigerato” aglio rosso di Nubia, frazione di Paceco (TP); l’imputato che si fregia anche dell’appellativo di “prodotto tradizionale” ed aspira al riconoscimento dell’IGP (Indicazione Geografica Protetta) sedeva sul banco degli imputati del Museo del Sale di Nubia, che per l’occasione, si è trasformato – per un […]

Continue reading …

Tra i rimedi erboristici tradizionali occupan un posto di rilievo quelli ricavati da due comuni essenze arbore: il sambuco e la betulla. La betulla (Betulla alba) è un albero normalmente diffuso nelle valli alpine e nell’Appennino. Alto una decina di metri circa, ha una corteccia biancastra che si stacca facilmente in larghe e sottili lamine. […]

Continue reading …

Pochi sanno che il Rabarbaro (nome botanico Rhetun palmattun o Rheurn officinale) universalmente conosciuto come componente di liquori, bibite analcoliche, aperitivi e caramelle amare e digestive, è una pianta erbacea perenne che ha la sua zona d’origine nelle montagne della Cina accanto al lago Ku KuNor, nel Tibet e nella Mongolia fino ad una altitudine […]

Continue reading …

Narra una leggenda che nel 1600, a Roma, una giovane madre di tre bambini affetti da tosse e con febbre alta, spaventata dalla gravità della malattia, si addormentò dopo aver pianto disperatamente e sognò la Madonna che ripuliva la loro stanzetta con fasci di agrifoglio. Si svegliò subito e corse a raccogliere fasci di quell’erba, […]

Continue reading …

Si narra che S. Giovanni Battista per il lungo periodo della sua ascesi nel deserto si nutrisse dei frutti del carrubo (da allora anche denominati “pane di S. Giovanni”) che assieme all’ulivo costituisce un sempreverde del bacino mediterraneo che si estende fino ai confini del Sahara. La sua presenza è tipica della zona sudorientale della […]

Continue reading …

Il salice, un albero esteticamente molto bello, con la sua chioma verde argento, cantato dai poeti, è una pianta ricca di proprietà benefiche perchè contiene precursori dell’acido salicilico, efficaci contro i reumatismi ed i sintomi delle malattie da raffreddamento. Si dice che dal salice (Salix alba), originario dell’Estremo Oriente, ora presente dovunque in Europa e […]

Continue reading …

L’aloe vera è la pianta più usata nella storia di tutta l’umanità, presente sin dai primordi in molte civiltà. Le sue innumerevoli proprietà salutari le hanno dato appellativi davvero appropriati, definendola: “Pianta dell’Immortalità” presso gli Egiziani, “Pianta Miracolosa” presso i monaci del medioevo, “Magiche Virtù” presso i Sumeri, “Elisir di Gerusalemme” presso i Templari, “Giglio […]

Continue reading …

Alla “regina della tavola” la cipolla, ogni estate a Bisacquino (PA) dedicano una sontuosa sagra. Il seducente odore di questo prelibato ortaggio, la vigilia della festa della Madonna del Balzo, ha riempito ogni angolo della cittadina dei monti Sicani. Questa nobile ortiva è stata, per le sue virtù terapeutiche, esaltata in tutti i tempi. Il suo nome botanico, Allium […]

Continue reading …