Home » Entries posted by Nicola Schillaci
Articoli scritti da Nicola Schillaci

Viaggio di fine ‘800 da Termini Imerese a Taormina

L’antica “Via Regia” che in tempi più recenti venne denominata “Regia Trazzera Grande di Palermo” o “Via della Montagna”, la quale per via interna univa Palermo a Messina, fu nel corso dei secoli una delle principali ed importanti arterie di comunicazione della Sicilia. Tale strada, partendo da Palermo, costeggiava il mare fino a Termini per […]

Troina (EN), paese di montagna posto a 1.121 metri s.l.m., ai margini meridionali dei Nebrodi, in una zona ricca di boschi e di pascoli, è conosciuto nella storia di Sicilia perché nel secolo XI diviene la prima capitale normanna dell’isola, dove saranno raggiunti i primi accordi sulla “legatia apostolica”, attraverso l’incontro tra papa Urbano II […]

Continue reading …

Nell’ambito dell’attuale territorio di Troina e località limitrofe ad esso, si possono osservare, ancora oggi, una serie di edifici che, un tempo, costituivano le strutture deputate alla molitura del grano e dei cereali in genere. Tali opifici, alimentati dall’acqua fluviale o di sorgente, per tipologia e caratteristiche strutturali, risalgono quasi tutti al periodo medievale; in […]

Continue reading …

Attraversato dalla Strada Provinciale che da Agira conduce a Troina, l’abitato di Gagliano Castelferrato sorge in provincia di Enna, nella media valle del fiume Salso, un tempo parte meridionale del Val Demone. Il paese è adagiato ai piedi di una grande roccia, a quota 651 metri, mentre le creste della stessa sfiorano quasi gli 800 […]

Continue reading …

Un contributo alle scienze agrarie, riferito agli allevamenti ed alle tecniche di caseificazione presenti nell’entroterra siciliano nella seconda metà dell’Ottocento, ci viene fornito da un manuale di agricoltura, a dire il vero poco citato nei lavori bibliografici, ma abbastanza ricco di notizie e particolari. Nell’ambito di quel movimento isolano tendente al progresso culturale, iniziato già […]

Continue reading …

In età moderna le scienze agrarie si aprono progressivamente alle discipline naturalistiche. Protagonista di questa grande stagione dell’agronomia è una folta schiera di studiosi i quali, fin dagli inizi del XVII secolo, riescono a raccogliere una gran mole di osservazioni, misurare con scrupolosa attenzione le produzioni vegetali e quelle animali, studiare i risultati ottenuti dall’impiego […]

Continue reading …

A partire dall’età moderna vengono tenuti in gran considerazione in Sicilia gli studi di scienze naturali ed, in particolare, di quelli relativi alla botanica. Tali ricerche sono portate avanti da una serie di studiosi che vi si applicano anche attraverso la realizzazione di orti botanici, nei quali vengono coltivate, raccolte e studiate erbe e piante […]

Continue reading …

Antiche dimore rurali e masserie si inseriscono ancora oggi in maniera armonica nelle campagne del territorio siciliano; edificate fin dal passato in siti accuratamente scelti, in relazione alla vicinanza ai terreni da coltivare, alla presenza d’acqua (sorgenti, torrenti o fiumi) o lungo le trazzere, da abitazioni monocellulari si sono trasformate in abitazioni costituite da più […]

Continue reading …