Frutta e verdura in regalo per pensionati e bisognosi

Domani 25 gennaio 2011 gli agricoltori della Coldiretti regaleranno ai pensionati italiani e alle famiglie, oggi piu’ che mai in difficoltà, la frutta e verdura bloccata a causa dello sciopero dei Tir nei campi e nei magazzini mentre gli scaffali sono vuoti ed i prezzi alti.

L’iniziativa si svolgerà a partire da Roma al piazzale Flaminio presso la fermata metro A dalle ore 10,00 ma anche in molte altre città italiane. Gli agricoltori perdono 50 milioni al giorno per l’impossibilità di commercializzare il proprio prodotto mentre per i consumatori è sempre piu’ difficile fare la spesa con gli approvvigionamenti che scarseggiano ed i prezzi che aumentano. Sarà presente il presidente della Coldiretti Sergio Marini.

La distribuzione gratuita nella capitale sarà fatta anche a Ponte Lungo (Alberone) presso la fermata della Metro A, ma appuntamenti sono previsti alla stessa ora a Milano in Piazzale Lodi presso uscita Metropolitana gialla, a Catania in via Etnea nei pressi di villa Bellini, a Bari dinanzi alle Chiese di San Giuseppe in Corso Sonnino (quartiere Madonnella) e San Ferdinando in Via Sparano (quartiere Murat) ed in altre città.

L’obiettivo della Coldiretti è denunciare le perdite subite dagli agricoltori a causa del blocco della circolazione ma anche quello di combattere le speculazioni che si stanno verificando al dettaglio dove si rileva un rincaro anomalo dei prezzi.

Fonte: Coldiretti

notizie correlate:

Crisi: Coldiretti, maiali assediano Borsa. Ministro convoca tavolo
Coldiretti, super Iva vale 33 mln per vino
Arrivato l'autunno ma la natura è impazzita
I premiati all'Oscar Green 2011 per l’innovazione
Etichettatura di origine contro Mozzarelle blu