2° Bando Programma di Cooperazione transfrontaliera Italia-Tunisia

L’Autorità di Gestione Congiunta del Programma di Cooperazione transfrontaliera Italia – Tunisia ha lanciato il secondo bando per progetti standard, con una disponibilità finanziaria a titolo di cofinanziamento EU pari a circa € 8.220.000.

Il dossier di candidatura ed il bando, con le informazioni relative alle tematiche oggetto del bando, l’allocazione finanziaria per priorità, i criteri di eleggibilità e le modalità di presentazione delle proposte sono disponibili sul sito del Programma www.italietunisie.eu.

Nell’abito di questo bando, tutte le priorità e misure del Programma Operativo sono eleggibili.

Il bando prevede una percentuale massima di cofinanziamento UE del 90% per ciascun progetto, il cui totale di costi eleggibili dovrà essere compreso tra un minimo di € 300.000,00 e un massimo di € 800.000,00 per le priorità 1 e 2 e un minimo di € 200.000,00 e un massimo di € 600.000,00 per la priorità 3.

Il bando prevede una procedura in due fasi per la presentazione delle proposte:

1. Prima fase: presentazione della Nota Sintetica, entro 60 giorni dalla data di pubblicazione del bando (14 maggio p.v.).

2. Seconda fase: presentazione del Formulario di Candidatura completo (per i beneficiari delle Note Sintetiche preselezionate) entro la data indicata nella lettera d’invito che sarà trasmessa dalla AGC.

L’evento di lancio del bando si svolgerà a Ragusa il prossimo 26 Marzo. L’agenda dei lavori e le schede di registrazione del suddetto evento, così come il calendario degli altri eventi che si svolgeranno prossimamente in Tunisia, saranno disponibili a breve sul sito del Programma.

Per ulteriori informazioni consultate il sito del Programma: www.italietunisie.eu

notizie correlate:

Protocollo contro il falso extravergine
Domani l'impatto sulla Terra del satellite Uars
Impatto satellite no evacuazione ma autoprotezione
Impatto satellite Uars aggiornamenti ore 19.30
Siciliamo, rassegna internazionale delle tipicità siciliane